barzellette per adulti - pag. 2

HOME PAGE INDIETRO PAG. PRECEDENTE PAG. SUCCESSIVA




Un'avvenente contadina cerca a tutti i costi di sedurre il ricco possidente del paese per farsi mettere incinta, per poi sposarlo. La contadina riesce a portarselo in un fienile... Dopo un amplesso selvaggio lei fa a lui massaggiandosi con dolcezza il ventre: clicca per ingrandire -"Allora... come lo chiamiamo nostro figlio?" Lui levandosi il preservativo e facendogli un nodo: -"Se riesce ad uscire da qui lo chiamiamo MANDRAKE!!"


Un tizio va in farmacia e chiede 100 preservativi. La farmacista gli dà una borsa di plastica con dentro un mucchio di preservativi. Il tizio paga e va via. Il giorno dopo torna tutto incazzato dicendo: -"Lei ieri sera mi ha dato solo 98 preservativi!" -"Eeeeh, non si arrabbi, mi sar˛ sbagliata. Ora ne prendo altri due e glieli d˛ subito." -"Si, va bene, ma intanto ieri mi ha rovinato la serata!"


In un paesino di campagna due procaci ragazze straniere chiedono ospitalitÓ presso la residenza di due contadini un pò 'ingenui'. Le due ragazze trovano i due 'villici' di loro gusto e la sera l'atmosfera si riscalda finchŔ si finisce per concludere la giornata nel modo migliore... ma prima di darsi da fare le due tirano fuori due preservativi, una novitÓ per i contadini, e si raccomandano con i compagni occasionali di non toglierli assolutamente, altrimenti le avrebbero messe incinta. La notte passa, e il giorno dopo le due ragazze ripartono. Passano ancora un paio di giorni, e il terzo i due contadini si trovano a lavorare insieme nei campi. Uno fa all'altro: -"Senti un pò, ma a te frega qualcosa se quelle due rimangono incinta?" -"Mah, a me no! Non le conosciamo neanche!" -"Beh, allora leviamoci sti' cosi, che a me sono due giorni che mi scappa da pisciare!!!"


L'indianino chiede spiegazioni sui nomi pittoreschi degli indiani: -"Papà, perchè ti chiami 'Alce veloce'?" e il padre spiega: -"Perchè mentre i tuoi nonni paterni mi concepivano, proprio in quel momento è passato correndo un bellissimo alce." -"E perchè la mamma si chiama 'Luna nascente'?" e il padre spiega ancora: -"Perchè mentre i tuoi nonni materni la concepivano, proprio in quel momento è spuntata una meravigliosa Luna." -"E perchè mia sorella si chiama 'Acqua scrosciante'?" e il padre, pazientemente, spiega: -"Perchè mentre io e la mamma la concepivamo, proprio in quel momento c'è stato un forte e fresco acquazzone." -"E perchè io mi chiamo..." -"Uffa!, adesso basta con le domande, 'Preservativo bucato'!"


Superman stava sorvolando la terra alla velocità della luce. Improvvisamente vide Wonder Woman che giaceva distesa su una spiaggia deserta, nuda, con le gambe spalancate e la passerina in bella evidenza che trasudava piacere. Colto da tale miraggio decise che non poteva lasciarsi sfuggire l'occasione di dare due colpetti a tale meraviglia, naturalmente alla velocità della luce! Bang, Bang! Wonder Woman, accortasi della perturbazione, disse: -"Uomo invisibile, cos'è stato quel tremolìo?" e l'Uomo invisibile: -"Non saprei Wonder Woman, ma m'è venuto un bruciore al culo!"


HOME PAGE INDIETRO PAG. PRECEDENTE PAG. SUCCESSIVA SU
per suggerimenti, correzioni, rettifiche, ecc. scrivi al webmaster XmX

 

Fiori di Bach
a domicilio...