barzellette per adulti - pag. 3

HOME PAGE INDIETRO PAG. PRECEDENTE PAG. SUCCESSIVA




Una bambina di 5 anni va dalla mamma e le chiede: -"Mammina, che cos'ho qui?" indicando in mezzo alle gambe. La mamma, un pò imbarazzata: -"Una farfallina, amore!" e la bambina: -"Ma proprio sulla figa!?"


Un ragazzo di sedici anni va dal padre: -"Papà! Papà! Ho avuto la mia prima esperienza sessuale!" e il padre, orgoglioso -"Bravo, figlio mio! E a quando la seconda?" -"Appena mi passa il bruciore al culo!"


Un signore gira per la città con una gabbia in mano e dentro un ometto piccolo piccolo, ma che fa un gran casino. Il signore incontra un amico, il quale gli chiede che cosa abbia nella gabbia. -"Ho trovato una lampada, l'ho strofinata ed è uscito un Genio..." -"Si? Fa provare pure a me allora!" -"No, è un genio con qualche problema... Mezzo sordo e mezzo deficiente... Non ti conviene affatto!" Ma l'amico insiste, strofina la lampada, e, appena compare il Genio, gli chiede 3 miliardi... Il Genio si impegna ma fa comparire 3 BILIARDI. L'amico, esterrefatto, chiede spiegazioni al signore con la gabbia. -"Ma perché, secondo te, io ho chiesto un PAZZO lungo 30 centimetri???"


La famiglia 'rovinata': La sorella dice al fratello: -"Scopi bene come papà" e lui -"Sì, lo so, me lo dice sempre anche la mamma!"


Due prostitute, non appena trascorse le vacanze natalizie: -"Tu cosa hai chiesto a Babbo Natale?". -"Cinquantamila... come a tutti gli altri!".


Due amici muoiono in un incidente. Uno dei due, che in vita si era sempre comportato bene, si ritrova subito dopo in Paradiso, ma con sua grande sorpresa non trova l'amico. Chiede notizie a San Pietro e scopre che l'amico è finito all'inferno. Visti i suoi buoni precedenti in vita ottiene da San Pietro di poter andare a trovare un'ultima volta l'amico. Questi lo porta in giro per l'inferno e con sua grande sorpresa scopre che è formato da boschi verdissimi, e da viali dove passeggiano bellissime fanciulle nude e provocanti. Allora chiede all'amico dannato: -"Ma queste donne si possono solo vedere o si possono anche..." e l'altro: -"Certo, se vuoi, ti puoi appartare con quella che preferisci nel bosco!". L'amico sceglie la migliore e si apparta nel bosco. Dopo un'ora riemerge tutto sudato e affaticato e urla all'amico: -"Ma è un'ora che cerco un buco, ma non sono riuscito a trovarlo!". E l'amico: -"Certo, questo è l'inferno!".


Due extraterrestri, lui alto e muscoloso, lei tutta curve, atterrano vicino alla villa di due terrestri che, passati i primi attimi di paura, cercano di fraternizzare. I terrestri offrono loro cibo, poi chiacchierano e alla sera decidono di fare all'amore scambiandosi di coppia. Così in camera da letto i due si spogliano, ma per la donna terrestre c'è una grande delusione: l'alieno possiede un cosino minuscolo. L'alieno però si tira l'orecchio destro e, meraviglia, il suo cosino si allunga a dismisura. La donna spalanca gli occhi: -"Sì, ora non è male come lunghezza, però è un pò misero come diametro...". Allora l'alieno si tira l'orecchio sinistro e il suo coso si allarga e diventa enorme. Così per tutta la notte fanno l'amore. La mattina dopo i 4 fanno colazione e poi i due alieni ripartono. La donna allora si rivolge al marito: -"Caro, è stata una esperienza spaziale... e a te, dimmi, come è andata?". -"Non saprei, che strane abitudini! Per tutta la notte non ha fatto che tirarmi le orecchie!".


Un rappresentante di commercio si ferma una sera in una fattoria sperduta in Lombardia, chiede se per favore possano ospitarlo per la notte. Il contadino è molto spiacente ma non ha camere libere. -"Potrei farla dormire con mia figlia" gli dice a un tratto il contadino, -"però deve promettere di non importunarla". Il rappresentante acconsente. Dopo una cena sostanziosa, è condotto nella sua stanza. Si spoglia nel buio, si mette a letto, sente la figlia del contadino al suo fianco. La mattina dopo chiede il conto. -"Sono 5000 lire, perchè ha diviso il letto con mia figlia", dice il contadino. -"Sua figlia è stata un pò freddina" si lamenta il rappresentante. E il contadino: -"Sì, lo so, la seppelliamo oggi pomeriggio..."


HOME PAGE INDIETRO PAG. PRECEDENTE PAG. SUCCESSIVA SU
per suggerimenti, correzioni, rettifiche, ecc. scrivi al webmaster XmX

 

Fiori di Bach
a domicilio...