Questo sito NON utilizza cookies di profilazione degli utenti. 
 

vivisezione
galleria degli orrori

selezione e adattamento di materiale gentilmente concesso dalla LAV (Lega Anti Vivisezione)
pannello II
rif. 220401-220401
HOME PAGE PAG. PRECEDENTE PAG. SUCCESSIVA



É stato praticato un foro nella testa della scimmia e vi è stata inserita una cannula attraverso la quale introdurre ed estrarre sostanze dal cervello. Questi esperimenti possono durare mesi.
(Copyright Brian Gunn / IAAPEA) tratta da: Entering the Gates of Hell, IAAPEA (Epoca: anni '80)


Gli elettrodi impiantati nel cervello di questo gatto stanno producendo una infezione. Notate il pus sulla sua fronte.
Foto tratta da: Beyond the laboratory Door, Animal Welfare Institute, 1985, USA. (Epoca: anni '70-'80)


"Anthony" n.11061, è stato imprigionato in questo apparecchio di contenzione per oltre 300 giorni durante esperimenti sugli effetti delle droghe. Foto tratta da: Beyond the laboratory Door, Animal Welfare Institute, 1985, USA (Epoca: anni '70-'80)


A questa mucca è stata provocata una fistola gastrica per ispezionare l'apparato digerente (Università del Maryland, USA)
Foto tratta da: Annual Pictorial Review della Scottish Society for the Prevention of Vivisection (Epoca: anni '50 - primi anni '70)


Topo il cui DNA è stato modificato affinchè la sua pelle sia ricoperta di rughe. É usato per testare cosmetici anti-invecchiamento.
Foto Tratta da COLORS n.19/1997


Esperimento sul cervello di un gatto immobilizzato a bocca spalancata in un apparecchio di contenzione.
Foto tratta da: Annual Pictorial Review della Scottish Society for the Prevention of Vivisection (Epoca: anni '50 - primi anni '70)



HOME PAGE PAG. PRECEDENTE PAG. SUCCESSIVA SU

@ per scriverci clicca qui.

 

Fiori di Bach
a domicilio...